27/07/2017 - Bambini più intelligenti e sani grazie alle proprietà del latte materno

Lo affermano nove scienziati, massimi esperti dell'argomento, che hanno fatto il punto in un recente simposio a Firenze sull'importanza cruciale del latte materno.

"Bambini con un cuore più forte, un cervello più intelligente, più muscoli, un maggiore controllo del comportamento e più belli: è il potere dell'allattamento". Afferma Donna Geddes, la ricercatrice australiana che ha rivelato attraverso gli ultrasuoni la vera anatomia interna del seno in allattamento.

Durante il simposio sono stati riepilogati i progressi delle ultime ricerche in tema di allattamento materno ed è stata ribadita la necessità di un nuovo approccio in grado di affiancare le madri durante questa delicata ed importante fase.

La raccomandazione principale è che nelle prime due settimane dopo il parto le neo mamme dovrebbero esclusivamente mangiare, dormire e allattare, senza altri pensieri. Tutte le altre attività ed incombenze devono essere affidate ai papà.

Gli scienziati hanno anche sottolineato l’innovativo ruolo del golden milk HAMLET, il complesso anticancro scoperto nel latte materno. Sembra infatti che questo complesso, derivato interamente dal latte materno, sia una terapia tumorale in grado di uccidere in vitro 40 tipi di cancro nei ratti. Mentre negli esseri umani, ha, allo stato attuale della ricerca, consentito una rapida diminuzione del cancro alla vescica e di alcuni tumori virali della pelle. Si tratta quindi di una nuova speranza per i pazienti oncologici: HAMLET uccide unicamente le cellule cancerose, senza altri effetti collaterali.

Durante il Simposio è emerso anche il ruolo che il latte materno ha per i neonati prematuri.

La ricerca ha evidenziato che la lattoferrina, per esempio, uccide lo streptococco, riducendo la diarrea nei neonati; la proteina α-lattoalbumina stimola il sistema immunitario, consentendo la creazione di un microbioma intestinale sano e favorendo l'assorbimento di micronutrienti vitali per i neonati.

In conclusione, l'allattamento al seno non solo migliora lo sviluppo cognitivo e aiuta la formazione della massa muscolare, ma permette la creazione di un sistema cardiovascolare sano che garantisce ai neonati una vita futura migliore, ha detto la dottoressa Geddes. Inoltre, l'atto stesso dell'allattare rinforza la struttura ossea craniofacciale.

FONTE: Ansa Salute