01/07/2012 - Reportage maternità: la nuova moda dei servizi fotografici in sala parto

Il momento del parto è per tutte le mamme un momento unico e irripetibile, che le accompagnerà per tutta la vita. E come ogni grande occasione che si rispetti sempre più “neofamiglie” scelgono di immortalare il momento della nascita attraverso la mano ferma e la professionalità di un fotografo, perché resti indelebile nella memoria. Negli Stati Uniti è già boom di scatti d'autore in sala parto: si tratta di una vera e propria ultima moda nata in Texas, dove è addirittura nata “l'Associazione internazionale dei fotografi professionisti delle nascite”.

A differenza della solita foto mossa che in passato nel migliore dei casi si faceva scattare dal padre, estremamente ansioso e quindi tremante, il ritratto professionale dedicato ai momenti più intimi è diventato un fenomeno sociale tra le neomamme americane e il processo sta arrivando anche in Europa. Un'attività ormai decollata insieme ai prezzi, equivalenti a quelli per il matrimonio, fino a duemila dollari. I fotografi si posizionano di solito vicino alla testa della partoriente per assicurarsi una prospettiva migliore. Un vero e proprio business: ma come si spiega il boom del fenomeno? È presto detto: con l’uso assiduo dei social network e la cultura del live-streaming di qualsiasi esperienza, c’è stato un aumento di interesse anche per la gravidanza e il parto, per condividerli con parenti e amici anche sulle reti sociali. Come se un fatto non documentato e condiviso attraverso questi canali, in realtà non fosse mai avvenuto.

Fonte: AdnKronos Salute