X
GO

Lo strumento consente di seguire online e registrare le contrazioni ad inizio e durante il travaglio.

Prima che il travaglio inizi, si possono verificare contrazioni lievi, simili ai dolori mestruali, localizzate nella zona del basso ventre e in quella lombare. Si chiamano contrazioni di Braxton Hicks e sono contrazioni irregolari, che preparano al travaglio e al parto. Queste contrazioni vanno e vengono, non sono ravvicinate e non aumentano in termini di intensità. In questa fase non bisogna spaventarsi e non è necessario andare in ospedale perché passerà del tempo prima del parto. Potete intanto misurarle a casa con il nostro strumento.

Quando invece le contrazioni diventano regolari e ravvicinate, si entra nel travaglio attivo e quando dureranno circa un minuto, saranno intense e si presenteranno ogni 3-4 minuti, è il caso di recarsi in ospedale.

Come funziona il timer per le contrazioni?

Quando inizia la contrazione avviate il timer e quando la contrazione finisce fermatelo; in automatico lo strumento registrerà le vostre contrazioni a video in sequenza, con la durata, gli intervalli e il numero. C’è anche la possibilità di stampare il foglio di registrazione.

In particolare, nella finestra potrete vedere le contrazioni totali nelle ultime 2 ore, nell’ultima ora, negli ultimi 30 e 20 minuti. All’interno di ciascuno di questi tempi il timer calcola per 10 minuti la media matematica del numero di contrazioni avute e visualizza l’intervallo minimo e massimo tra le contrazioni.

NB: Questo strumento propone un servizio a solo scopo informativo che non sostituisce la visita medica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. La valutazione clinica dei dati spetta solo ed esclusivamente al vostro medico curante.

Timer per registrare le contrazioni del travaglio