Alcuni pericoli per la salute, da evitare sempre, soprattutto in gravidanza

Il fumo

Vietato in gravidanzaIl fumo interferisce con il regolare sviluppo e la crescita del bambino perché determina una ridotta ossigenazione della placenta (l’organo che porta il nutrimento al feto).
Infatti, spesso i figli delle donne fumatrici nascono con un peso molto inferiore rispetto al normale. Il fumo aumenta inoltre il rischio di aborto e di parto prematuro.

L’alcool

L’alcool è assolutamente sconsigliato durante la gravidanza perché provoca un aumento dell’incidenza di aborto spontaneo ma soprattutto per le sue capacità di attraversare la placenta favorendo il rischio (soprattutto se assunto in dosi elevate) di malformazioni congenite e alterato accrescimento del feto.

Le droghe

Le droghe ovviamente sono molto dannose perché attraversando la placenta possono determinare un ritardo di accrescimento del feto, un parto prima del termine naturale e il distacco di placenta.
Se la mamma fa uso di droghe si possono anche verificare pericolose crisi di astinenza nel neonato.