X
GO
31/10/2022 - Vaccinazione anti-covid in gravidanza: studio conferma la protezione con 3 dosi

Un ampio studio americano del CDC (Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie), pubblicato sulla rivista Jama Network Open, ha analizzato i dati sull’efficacia del vaccini mRna in 4.220 donne incinte in 10 Stati. 

I risultati mostrano che due dosi di vaccino più il richiamo (terza dose) sono efficaci nel proteggere le donne in gravidanza da forme gravi di Covid-19, indipendentemente dal fatto che siano somministrate prima o durante la gravidanza. 

Da tempo diversi studi hanno mostrato i rischi del Covid-19 per la salute di mamma e bambino, tra cui complicanze durante il parto e nascita prematura. 

Nonostante queste scoperte, il tasso di vaccinazione tra le donne in gravidanza resta basso. 

Ecco perché quest’ultimo ampio studio del CDC ha lo scopo di mostrare che la vaccinazione protegge le donne incinte da accessi al pronto soccorso e dai ricoveri. 

Lo studio ha inoltre evidenziato che la protezione con due dosi di vaccino diminuisce nel tempo, dopo circa 4 mesi, mentre l'efficacia del vaccino è più alta con 3 dosi. 

Secondo i ricercatori, la gravidanza non diminuisce le prestazioni del vaccino mRNA nella protezione contro il Covid-19 nelle sue forme più gravi, nonostante le differenze immunitarie tra le donne in gravidanza e le altre donne. 

In conclusione, lo studio colma un gap di conoscenza, in quanto negli studi precedenti le donne incinte non erano state prese in considerazione e quindi fornisce ulteriori prove al fatto che 3 dosi di vaccini mRNA proteggono efficacemente anche durante la gravidanza. 

Fonte: ANSA SALUTE
https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/focus_vaccini/2022/09/27/vaccini-anti-covid-3-dosi-difendono-le-future-mamme-dai-ricoveri_fe09b50b-3b92-4cca-aea7-f47ac056b18a.html